google home brick

Google sostituisce i dispositivi bloccati

Nelle scorse ore, abbiamo saputo che Google sta sostituendo gratuitamente tutti i dispositivi affetti dal bug ( bloccante) dell’ ultimo aggiornamento del firmware.

Il numero dei dispositivi corrotti, sembra essere esiguo rispetto alle notizie riportate in origine.

Molti utenti utilizzando la seguente procedura di reset, sono riusciti a risolvere il problema. Per gli altri sono già stati messo in atto piani di rientro da parte della società.

Noi di pinchtozoom siamo venuti a conoscenza che google ha comunque rilasciato una patch per evitare che in futuro si possano verificare problemi simili. Anche se tecnicamente non è trapelato niente riguardo al fatto che solo alcuni dispositivi siano stati “contagiati” da questo bug, rendendo il dispositivo inutilizzabile, di fatto, “briccandolo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *